TRYP Madrid Menfis Hotel **** -   Madrid

  • Prenotazioni
    • Germania 01802 12 17 23
    • Regno Unito 0808 234 1953
    • Francia 0800 919 130
    • Italie 800 788 333
    • Portugal 800 83 40 38
    • Olanda 0800 022 8608
    • altri paesi
    • Germania 0800 808 8300
    • Regno Unito 0800 021 1649
    • Francia 0800 919 130
    • Italie 800 089 854
    • Portugal 1 800 502 220
    • Olanda 0800 022 8608
    • altri paesi

Mappa della posizione

Calle Gran Vía, 74
Madrid 28013
Spagna

Tel: (34) 91 5470900Fax: (34) 91 5475199

tryp.menfis@melia.com

COORDINATE:

N +40º 25' 22.65" / W -3º 42' 35.13"

HomeHotels a SpagnaHotels a MadridTRYP Madrid Menfis Hotel ****

Percorso Madrid dietro l’angolo – TRYP Madrid Menfis Hotel

Se solo hai 24 ore per conoscere Madrid, ti consigliamo i seguenti posti , molto vicini all’Hotel.

PARCO PLAZA DE ESPAÑA

La plaza de  España si trova nel centro storico della città.  E’ un punto che unisce la Gran Vía con la via Princesa. Fino a poco prima della costruzione della Gran Vía questa Piazza si chiamava  Plaza de San Marcial. In evidenza, per la sua altezza, due edifici in questa piazza: La Torre di Madrid (1957) e l’Edificio España (1953), oltre ad un esponente del modernismo madrileno: la Casa Gallardo e la sede dell’Assessore della Cultura nell’Edificio della Compagnia Asturiana delle Miniere

MONUMENTO DI  MIGUEL DE CERVANTES

Proprio nel centro della Piazza si trova il Monumento di  Miguel de Cervantes, un insieme scultorico che è stato realizzato allo stesso tempo che l’urbanizzazione della stessa piazza. Di fronte alla statua di  Don Quijote e Sancho Panza, si trova uno stagno di forma rettangolare che crea una delle viste più tipiche della capitale spagnola, visto che proprio dietro si vedono gli edifici della torre di di Madrid e l’edificio España. Inizialmente, le statue di Don Quijote e Sancho Panza erano situate, circa, dove oggi è il centro dello stagno, visto che lo stagno è stato costruito posteriormente.

TORRE DI MADRID

Lo spazio che occupa la Piazza di España di Madrid è circondato da alcuni degli edifici più alti della capitale spagnola. Uno di loro è la torre di Madrid, che un tempo era il più alto della città. Costruito tra il 1954 e il 1957, la sua altezza raggiunge i 142 metri, è visibile, per esempio , dal Palazzo Reale. Si trova in un angolo della  Plaza de España (all’inizio di via Princesa).

EDIFICIO ESPAÑA

Tra gli spazi creati dalla prolungazione della Gran Vía fino alla via Princesa, è stato costruito il chiamato Edificio España, un insieme architettonico che occupa il fronte della Piazza ed è caratterizzato dalla sua siluette marcata da quattro altezze. E’ stato costruito nel 1953 e occupa l’ottavo posto degli edifici madrileni più alti.

CASA GALLARDO

Un altro degli edifici più conosciuti della Plaza de España è Casa Gallardo, uno dei pochi esempi dell’architettura modernista a Madrid. Questa opera di Federico Arias Rey si trova all’altro angolo della centrale piazza.

REALE COMPAGNIA ASTURIANA DI MINIERE

All’angolo opposto dalla  Casa Gallardose si trova l’edificio della Reale Compagnia Asturiana di Miniere, un complesso architettonico di gran bellezza dove si trova l’assessore culturale della regione di Madrid. Construito tra il 1891 e il 1899, è un’opera di Manuel Martínez Ángel.

TEMPIO DI DEBOD

Il Tempio di Debod si trova nel Parco della Montagna. E’ un monumento egiziano di 2000 anni fa, che è stato ricostruito pietra dopo pietra nella capitale spagnola verso l’anno 1972.

GIARDINI DI SABATINI

Situati di fronte alla facciata del Palazzo Reale , i giardini di Sabatini, con i loro 2,5 ettari, hanno uno stile neoclassico e una simmetria tipica dei giardini francesi. Disegnati negli anni  30, risaltano per le forme originali che hanno i loro arbusti e le forme geometriche in cui sono disposti.

PUERTA DEL SOL

La Puertadel Sol era una delle entrate della muraglia che circondava  Madrid nel XV secolo e il nome viene da un sole che c’era sulla porta. Originariamente è stata, quindi, un punto esterno della città, anche se dovuto alla crescita di Madrid verso l’est, si è convertita piano piano in un luogo chiave per l’uscita verso la periferia. Oggi giorno è il centro nevralgico della città, simbolizzato dal chilometro “0”, che rappresenta il punto da dove partono tutte le strade spagnole

Prenota la tua camera

Totale:
Camere:
Adulti
Bambini