ME Madrid Reina Victoria -   Madrid

  • Prenotazioni
    • Germania 01802 12 17 23
    • Regno Unito 0808 234 1953
    • Francia 0800 919 130
    • Italie 800 788 333
    • Portugal 800 83 40 38
    • Olanda 0800 022 8608
    • altri paesi
    • Germania 0800 808 8300
    • Regno Unito 0800 021 1649
    • Francia 0800 919 130
    • Italie 800 089 854
    • Portugal 1 800 502 220
    • Olanda 0800 022 8608
    • altri paesi

Mappa della posizione

Plaza de Santa Ana, 14
Madrid 28012
Spagna

COORDINATE:

N +40º 24' 52.56" / W -3º 42' 4.67"

Informazioni sul contatto

Tel: (34) 91 7016000Fax: (34) 91 5220307

memadrid@melia.com

Check-in dopo 15:00h

Check-out entro le 12:00h

HomeHotels a SpagnaHotels a MadridME Madrid Reina Victoria

Storia dell’edificio – ME Madrid

ME Madrid Reina Victoria fa rivivere lo storico Gran Hotel Reina Victoria, posto nel cuore della capitale spagnola, nella estrema parte occidentale della centrale piazza Santa Ana , piena di locali che ti permetteranno di fruire della gastronomia e della vita notturna di Madrid. 

Le importanti opere di ristrutturazione della parte esterna dell’Hotel hanno rispettato la facciata dell’edificio, rappresentativa dell’archittettura della città e di grande valore storico. Dentro a questa tradizione della struttura ME Madrid si concepisce come un Hotel di lusso che offre i migliori servizi e comodità possibili sia per viaggi di lavoro che di piacere.

Edificato sopra il terreno occupato dal palazzo dei Conti di Teba, dove Próspero Merimée cominciò a scrivere la “Carmen” e dove venne alla luce Eugenia de Montijo, sposa  di Napoleone III, la costruzione del Gran Hotel Reina Victoria fu iniziata nel 1919. Construito dall’architetto modernista Jesús Carrasco e Encina, l’Hotel è un edificio storico di questo movimento archittetonico. Dalla sua inaugurazione nel  1923, il Gran Hotel Reina Victoria, così chiamato in onore della bellissima sposa del Re Alfonso XIII, fu considerato un sinonimo di eleganza e lusso della capitale spagnola. Aristocratici, diplomatici ed artisti lo fanno diventare il luogo delle loro riunioni. Con l’avvento della Repubblica nel 1931, l’ Hotel perse il suo titolo reale che non riacquistò fino a che non fu battezzato di nuovo come Hotel Tryp Reina Victoria **** en 1989.

L’HOTEL DEI TORERI

Questo non ostacolò i personaggi famosi a continuare a frequentare questo emblematico Hotel. Durante gli ultimi sessanta anni divenne il centro del mondo della corrida. Manolete, il miglior torero della storia, prendeva alloggio nella camera 406  quando veniva a Madrid. E non era l’unico a scegliere questo Hotel per celebrare il rituale di indossare  il “traje de luces” prima di una corrida: Luis Miguel Dominguín, Florentino y Flores, Joselito, Ruiz Miguel, Palomo Linares, Rafael de Paula, Bombita, Pedrés, Mazantini, Arruza, Antoñete, El Viti, Ruiz Miguel e Víctor Méndez, tra gli altri, fecero diventare l’Hotel il loro santuario particolare prima di dirigersi verso la Plaza de las Ventas.

E qui, dove andavano i toreri, li seguivano i loro ammiratori. Hemingway alloggiò nell’Hotel per molte notti e lo ricordò anche in uno dei suoi libri; anche Ava Gardner rimase affascinata dalla sua atmosfera.

Dagli anni 70 fino al  1989, l’edificio fu la sede della Banca  Simeón e dei grandi magazzini Arias. Riprese la sua originale funzione con l’arrivo dell’Hotel Tryp Reina Victoria (****)

Durante questo periodo, vari gruppi spagnoli di rock alloggiarono nell’Hotel quando erano a Madrid in tournè o promozione, como Loquillo e iTrogloditas, Seguridad Social e Luz Casal. Il cantautore Pablo Milanés alloggiava nella camera 506 ogni qual volta venisse a Madrid,; qui riceveva le visite di altri personaggi storici del rock spagnolo, come Joaquín Sabina.

Il gruppo Jarabe di Palo cominciò ad alloggiare nell’hotel prima di diventare il numero uno e continuò a farlo ogni qual volta arrivasse in città. Il bar taurino dell’hotel riboccante di cimeli taurini che ricordano la storica relazione con il mondo della corrida , apparve nel film di Almodóvar “Hable con ella”, del 2002 vincitore dell’Oscar per la migliore sceneggiatura.

Prenota la tua camera

Totale:
Camere:
Adulti
Bambini