Meliá Villaitana - Hotel a Benidorm

  • Prenotazioni
    • Germania 01802 12 17 23
    • Regno Unito 0808 234 1953
    • Francia 0800 919 130
    • Italie 800 788 333
    • Portugal 800 83 40 38
    • Olanda 0800 022 8608
    • altri paesi
    • Germania 0800 808 8300
    • Regno Unito 0800 021 1649
    • Francia 0800 919 130
    • Italie 800 089 854
    • Portugal 1 800 502 220
    • Olanda 0800 022 8608
    • altri paesi

Mappa della posizione

Avda. Alcalde Eduardo Zaplana, 7
Benidorm 03502
Spagna

Tel: (34) 96 681 50 00Fax: (34) 96 687 01 13

COORDINATE:

N +38º 33' 34.47" / W -0º 8' 48.37"

HomeHotels a SpagnaHotels a BenidormMeliá Villaitana

Scopri gli edifici più emblematici del Meliá Villaitana - Meliá Villaitana

Quando i famosi architetti  Andres e Juan Carlos Piñeiro crearono il Meliá Villaitana non pensarono in un  hotel qualsiasi.  Durante mesi percorsero la regione della  Costa Blanca in cerca di ispirazione attraverso gli edifici più tradizionali, gli angoli con più fascino e le piazze più tipiche per poter ricreare gli elementi più emblematici della tradizione spagnola in un unico spazio, uno dei complessi alberghieri più spettacolari del Mediterraneo.

Meliá Villaitana si è convertita in questa maniera in un paese accogliente del  Mediterraneo con la sua Piazza Reale, la sua chiesa, le sue strade e i suoi angoli più pittoreschi, tutto in un posto spettacolare con le migliori viste sulla baia della Costa Blanca.

Questa replica di un paese tradizionale spagnolo in un posto unico permette una nuova esperienza di svago e d’affari con una estensione di 165 ettari , 2 campi da golf , un’ampia oferta  gastronomica, 5 piscine di oltre 5.000 m2 di superficie, un magnifico Spa & Wellness Center, 2 campi da tennis, 6 di paddel e 17 sale riunioni con una capcità di fino a 1.200 commensali.

CENTRO CONVENZIONI

CENTRO CONVENZIONI

  • L’edificio di  Almudín della città di Valencia (Spagna) è considerato come un centro di esposizioni e un museo, visto che lo gestisce il comune. E’ stato dichiarao monumento nazionale nel 1969. Il complesso del Museo di Almudín è formato da un cortile porticato che si trova annesso all’Antico  Peso Reale
  • L’Almudín è stato costruito sull’alcazar musulmano agli inizi del  XIV secolo come magazzino e vendita di grano
  • In origine aveva delle dimensioni più ridotte ed è stato ingrandito durante il XV e il XVI secolo fino ad avere  l’aspetto che ha oggi. Il cortile è stato costruito nella prima metà del XVI secolo

CHIOSTRO DELLE ARANCE

CHIOSTRO DELLE ARANCE

  • Del XVI secolo, con uno stile rinascimentale e barocco. Interessano i suoi chiostri e la facciata della sacristía e il refettorio decorato con ceramiche di  Manises (XVIII secolo)
  • In origine è stato un convento di domenicani, però dopo la bolla del 1569, privilegio conferito da l Papa Pío V diventò una Università fino alla sua clausura nel 1824, dal ministro  Calomarde. Il convento ha una piantina rettangolare

CHIESA CUPOLA MELIÁ VILLAITANA

CHIESA CUPOLA MELIÁ VILLAITANA

  • Altea è un municipio della comunità Valenziana, situato nella provincia di  Alicante, nella valle di  Marina Baja. Si trova sulla costa del Mar Mediterraneo, a nord di Benidorm e a sud di Calpe
  • La Chiesa principale di Altea, Nª Sra. Del Consuelo, è la più conosciuta grazie alle sue particolari cupole con tegole azzurre e bianche che dilettano la vista dei turista, oltre ad essere per eccellenza il simbolo alteano e viene chiamata  “la cupola del Mediterraneo” per la sua  bellezza e splendore. Da lì si può contemplare la bellezza della vallata

FACCIATA PAPA MAMBO

FACCIATA PAPA MAMBO

  • Il palazzo dei  Condes di Cocentaina (Provincia di Alicante. Spagna) è un edificio civile in stile gotico rinascimentale. Costruito su di un antico  edificio musulmano del XII secolo
  • Il primo edificio gotico è stato costruito nella seconda metà del XIII secolo dal  gran Almirante della Corona Catalana Aragonesa Roger de Lauria, primo signore feudale della  Villa di Cocentaina
  • Nella seconda metà del XV secolo quando Cocentaina diventò un contado e della proprietà della famiglia  Corella, vengono realizzate grandi opere di ristrutturazione e di allargamento fino a diventare come lo vediamo oggi

RECEPTION  THE LEVEL AT MELIÁ VILLAITANA

RECEPTION THE LEVEL AT MELIÁ VILLAITANA

  • Il Palazzo comunale di Villena è stato edificato da Pedro de Medina agli inizi del  XVI secolo per ospitare i beneficiari magistrali del Tempio di Santiago (casa abadia). E’ stato ceduto nel 1576 dal consiglio ecclesiastico ed è stato acquistato dal Consiglio della Città per Cause Municipali
  • All’interno dell’edificio risalta il cortile con archi ellittici su colonne toscane, circoli nei triangoli e  cassettoni  degli intradossi

FACCIATA THE LEVEL AT MELIÁ VILLAITANA

FACCIATA THE LEVEL AT MELIÁ VILLAITANA

  • La Casa Municipale del comune di  Alzira, nella provincia di  Valencia (Spagna) è un edificio amministrativo che si trova nel centro della antica Villa, in stile rinascimentale e costruita nei  XVI e XVII secoli. Monumento storico artistico dal  17/12/1930
  • Si tratta di un edificio quadrangolare coperto a tre acque con tegole arabe e organizzato in torno ad una galleria rettangolare
  • Sulla facciata, il piano terra di presenta com motivi rinascimentali, mentre che il piano principale presenta finestre gotiche. Si tratta di una facciata simmetrica , dove il piano terra presenta una portata centrale di arco a tutto sesto con due finestre architravate di fianco

Prenota la tua camera

Totale:
Camere:
Adulti
Bambini